Scegli la lingua

Una piccola manutenzione dell’impianto di irrigazione ripaga con grandi ricompense

Di Matt Clift

Il tuo sistema di microirrigazione è un investimento fondamentale per ottenere produzioni di alta qualità. Alcuni semplici consigli per la sua manutenzione contribuiranno a garantire che il vostro investimento continui a ripagarvi per molti anni.

Inizia dalla progettazione

La realtà è che se non inizi con un buon progetto, ne pagherai le conseguenze durante la manutenzione.

Per fare un esempio specifico, periodicamente è necessario svuotare le ali gocciolanti. Questo significa semplicemente aprire i terminali delle ali gocciolanti in modo che l’acqua ad alta velocità rimuova eventuali contaminanti accumulati. Il lavaggio richiede una velocità elevata e quindi un volume d’acqua maggiore rispetto a quello utilizzato durante l’irrigazione. Se non hai previsto, nel tuo progetto, la disponibilità di questo flusso extra, non sarai mai in grado di svuotare correttamente il tuo impianto.

Molte scorciatoie progettuali possono rendere l’installazione più economica, ma non lasciano spazio per il lavaggio e quindi accorciano la vita al sistema. In Rivulis, siamo interessati al tuo successo a lungo termine. Il nostro team di progettazione idraulica assicurerà che il tuo sistema sia progettato non solo per funzionare efficacemente all’avvio, ma per fornire risultati costanti anno dopo anno.

Crea un programma di manutenzione del sistema di irrigazione

Quando si tratta di programmi di manutenzione, non esiste un’unica soluzione per tutti. Il programma di manutenzione del sistema di irrigazione per impianti con tape, per l’irrigazione a goccia monostagionale su ortive con una fonte d’acqua sotterranea sarà totalmente diverso da quello per un sistema in subirrigazione con ali gocciolanti multistagionali, la cui acqua proviene da un serbatoio a cielo aperto. Così come una buona progettazione, è importante anche collaborare con un’azienda di irrigazione, che possa sviluppare un programma di manutenzione per le vostre esigenze specifiche.

Il primo passo nella definizione di un programma di manutenzione è testare l’acqua, per capire con quale frequenza i tubi dovranno essere lavati e con quali prodotti chimici. Come regola generale, in ambienti con acque dure, in cui sono presenti minerali, potrebbe essere necessario un programma di lavaggio con acido, per rimuovere eventuali accumuli di minerali dai tubi. In ambienti con elevato carico di materiale organico, potrebbe invece essere necessario un trattamento con cloro o perossido di idrogeno.

Questi sono solo due esempi delle molte variabili che devono essere prese in considerazione quando si sviluppa un programma di manutenzione completo. Inoltre, il programma dovrebbe includere sia il lavaggio dei tubi che la pulizia dei filtri.

Da notare che, mentre troppo poco acido non sarà efficace, troppo potrà danneggiare il terreno e le radici delle piante. Esistono dosaggi specifici in base alla sostanza chimica utilizzata. Rivulis può aiutarti a sviluppare questa prescrizione.

Monitorare, monitorare, monitorare!

Al momento dell’affidamento della progettazione del sistema, è importante conoscere gli intervalli di pressione e portata in ogni punto dell’impianto di irrigazione. Questo è fondamentale e occorre monitorare continuamente eventuali scostamenti da questi intervalli.

Un aumento della pressione può indicare gocciolatori intasati. Occorrerà intervenire urgentemente per eliminare questa occlusione con un lavaggio. Potrebbe anche essere necessario un trattamento più aggressivo con acido, se il problema derivasse dall’intrusione di radici nei gocciolatori.

Un aumento della portata può indicare la rottura di un tubo, e quest’ultima dovrà essere individuata e riparata immediatamente.

Entrambe le situazioni sono critiche, perché significa che alcune piante non stanno ricevendo l’acqua di cui hanno bisogno. Comunque, esistono misure correttive. La nostra raccomandazione è quella di concentrarsi su misure preventive per ridurre al minimo le misure correttive da intraprendere.

La manutenzione non deve essere difficile, in particolare quando si tratta di un sistema di irrigazione a goccia. Seguendo questi semplici consigli di manutenzione, avrai un sistema efficiente che durerà nel tempo.

Per favore, visita il nostro sito
usando un altro browser